Roberto Speranza

Direzione nazionale Pd

Deputato - Commissione Affari esteri

Ha una grande passione per gli studi storici che ho coltivato, anche dopo la laurea in Scienze Politiche, conseguendo un dottorato di ricerca in Storia dell’Europa Mediterranea. Dal 2009 ricopre l'incarico di segretario regionale del Partito Democratico
profilo

biografia

Sin da giovanissimo ho sentito fortissima la necessità di dedicare parte della mia vita alla Politica. Questa è per me lo strumento più bello per costruire una realtà migliore. Prima nel movimento studentesco e poi nella Sinistra Giovanile, ho lavorato affinché si realizzasse un’idea di società in cui ciascuno possa avere una possibilità in più, in cui i diritti non vengano mai negati, in cui gli individui, indipendentemente dalla loro condizioni sociali, etniche o culturali, possano serenamente vivere in pace. Della Sinistra Giovanile sono stato prima segretario regionale, e poi presidente nazionale. Gli anni di direzione politica sono stati bellissimi. Mi hanno dato modo di capire che la battaglia per costruire una realtà migliore è condivisa da tantissime altre persone, in Italia, in Europa, nel mondo. Ho creduto da subito nel progetto politico del Partito Democratico. È una storia meravigliosa che darà nuova linfa alla democrazia italiana e che presto ci consentirà di costruire un Paese più giusto e più dinamico. Per questo, alla nascita del Pd, ho deciso di candidarmi all’assemblea nazionale. Oggi faccio parte della direzione nazionale del partito. Credo che il Pd dovrà sempre più mettere al centro il ruolo delle autonomie locali e dei Comuni prima di tutto. Essi rappresentano la linfa decisiva da cui far partire una nuova idea dell’Italia. Per questo, mi sono impegnato in prima linea nella mia città, Potenza, prima come consigliere comunale e poi come assessore all’urbanistica. Per questo stesso motivo sono stato orgoglioso di essere vice responsabile nazionale del Pd per gli enti locali. Ho una grande passione per gli studi storici che ho coltivato, anche dopo la laurea in Scienze Politiche, conseguendo un dottorato di ricerca in Storia dell’Europa Mediterranea. Sono appassionato di vino e di buona cucina. Amo la Roma di Totti e le serate in giro con gli amici di una vita. Penso che viaggiare sia indispensabile per conoscere e capire il mondo che ci circonda. Ho avuto la fortuna di poter vivere a Londra e Copenaghen e queste esperienze mi hanno dato tantissimo. Tuttavia ho deciso di tornare nella Basilicata che amo, con la forza umile della sua gente, le bellezze e le asprezze del suo territorio. Dal 2009 ricopro l'incarico di segretario regionale del Partito, in seguito alla mia affermazione alle Primarie del 25 ottobre.

Direzione nazionale Pd

Deputato - Commissione Affari esteri