Annamaria Parente

Senatrice e vicepresidente - Commissione Lavoro

Laureata in filosofia, nel 2007 entra nell'esecutivo del Partito Democratico, per assumere poi l'incarico di responsabile nazionale Formazione. Dal novembre 2009 fa parte della Segreteria. Sposata e madre di un bambino
profilo

biografia

Nata a Napoli il 17 settembre del 1960, nel 2007 entra nell'esecutivo del Partito Democratico, per poi assumere l'incarico di Responsabile Nazionale Formazione nella segreteria a guida Pier Luigi Bersani. Nella sua città si è laureata nel 1985 in Filosofia con tesi in Storia della filosofia sull’influenza della religione nella nascita del mondo moderno, secondo il filosofo tedesco Ernst Troeltsch. La sua prima esperienza lavorativa è presso l’Ente poste di Napoli. Inizia il suo percorso sindacale nel 1986. E’ stata componente della segreteria regionale del SLP (Sindacato Lavoratori Poste) della Campania, responsabile Formazione dell’UST (Unione Sindacale Territoriale) di Napoli. Ha ricoperto inoltre gli incarichi di coordinatrice donne dell’UST di Napoli e del SLP Nazionale. Dal 1995 è stata responsabile del Coordinamento Nazionale donne della CISL Confederale, incarico che ha lasciato per entrare a far parte dell'esecutivo del nuovo partito. Ha rappresentato la CISL nei seguenti organismi: Commissione Nazionale Parità dove è stata nominata anche vice presidente, Comitato Pari Opportunità presso il Ministero del Lavoro, Comitè des femmes della Confederazione Europea dei Sindacati (CES) e Comité des femmes della Confederazione Internazionale dei Sindacati Liberi. L’8 marzo 2004 è stata nominata Ambasciatrice di Pace dal Centro di Pace tra i popoli di Assisi. E’ sposata e madre di un bambino.

Senatrice e vicepresidente - Commissione Lavoro

Link

Tel.: 06-91712424
formazione@partitodemocratico.it