Alessia Maria Mosca
Alessia Maria Mosca

Europarlamentare - Commissione Commercio internazionale

Responsabile Lavoro nell'Esecutivo Pd dal 2007 al 2008, è stata eletta alla Camera ed è capogruppo in Commissione Politiche dell'Unione Europea. Nominata tra gli Young Global Leaders, nel 2009. Eletta all'Europarlamento nel 2014.
profilo

biografia

Sono nata a Monza nel 1975. Laureata in filosofia all’Università Cattolica di Milano nel 1999, negli anni successivi ho conseguito il Master Ispi in Diplomacy, il Diploma in International Relations alla Johns Hopkins University e il Dottorato di ricerca in Scienza della politica all’Università di Firenze. Dal 2004 sono ricercatrice all’Arel, Agenzia di ricerca e legislazione fondata da Nino Andreatta. Ho lavorato al Parlamento europeo e nell’Ufficio relazioni istituzionali e internazionali di Alenia Aeronautica. Ho insegnato, come docente a contratto, all’Università Cattolica di Milano e ho fatto parte della segreteria tecnica del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta.

Ho curato il volume Europa senza prospettive? Come superare la crisi con il bilancio Ue 2007-2013 (Il Mulino, 2006) e pubblicato diversi articoli sulle politiche dell’Unione europea. Sono Former Aspen Junior Fellow (ho fatto parte degli Aspen Junior Fellow sino al 2009).

Sono stata vice presidente dello Yepp (Youth of the European People’s Party) e membro della Direzione nazionale della Margherita. Dal novembre 2007 e fino all’insediamento della XVI Legislatura ho fatto parte dell’Esecutivo nazionale del Partito democratico, come responsabile Lavoro.

Alle elezioni politiche del 2008 sono stata eletta deputato e nominata segretario della Commissione lavoro.

Dal 2009 faccio parte degli Young Global Leaders (del World Economic Forum), nel 2010 sono stata nominata Rising Talents (Women’s Forum for the Economy and Society).

Il 31 maggio 2011 è uscito per ADD Editore il mio libro “Senza una donna” un dialogo con Flavia Perina su “potere, famiglia, diritti, nel paese più maschilista d’Europa”.

Alle elezioni del 24 e 25 febbraio 2013 sono stata rieletta alla Camera dei deputati, dove sono capogruppo nella Commissione Politiche europee.

A gennaio 2014 ho depositato una proposta di legge sullo smartworking, insieme a Barbara Saltamartini e Irene Tinagli, dopo circa due mesi di consultazione pubblica. A marzo ho pubblicato un libro sull'Europa, "L'Unione, in pratica", scaricabile gratuitamente da tutti gli ebook store. 

Capolista per il Partito democratico nella Circoscrizione Nord Ovest per le elezioni europee 2014 sono stata eletta con 181.883 preferenze.

Europarlamentare - Commissione Commercio internazionale