Ufficio stampa
[/documenti/dettaglio.htm]
Comunicato stampa

Fiumicino, Anzaldi: "Emergono responsabilità Asl, chi ha sbagliato paghi"

di Michele Anzaldi,  pubblicato il 25 giugno 2015 , 2128 letture
"Dall'intervento in Aula del ministro Delrio, che ha avuto il merito di iniziare a fare chiarezza su una vicenda che coinvolge enti di controllo, istituzioni locali, privati, emergono sempre più chiare le gravi responsabilità della Asl, con ritardi e rinvii. E' opportuno che venga fatta piena luce e venga individuato chi ha sbagliato, affinché paghi".

"Grazie alla serietà istituzionale del ministro Delrio – spiega Anzaldi – siamo finalmente riusciti a comprendere meglio i contorni di una vicenda che appare sempre più come un episodio di pessima gestione amministrativa. Intorno al primo aeroporto del nostro Paese c'è una totale incertezza, con la stagione turistica ormai avviata, quindi compromessa, e lo scalo costretto ad operare a mezzo servizio.

Si fatica a comprendere come quella stessa Asl, che un mese fa aveva autorizzato la riapertura, ora non sia in grado neanche di dire se si possa procedere con una bonifica parziale, pezzo a pezzo, del Molo D o se sia necessaria una bonifica totale, prima della riapertura. Tutto questo, mentre le analisi hanno confermato che la qualità dell'aria rientra nei parametri consentiti. Ribadisco l'invito ai presidenti delle commissioni Trasporti, Michele Meta, e Sanità, Pierpaolo Vargiu, di convocare i referenti istituzionali affinché venga individuato il responsabile di questo balletto inaccettabile".
tag
servizi

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.
[*]