Comunicato stampa

Fedeli: Contro la corruzione bene la riforma del codice appalti

di Valeria Fedeli,  pubblicato il 18 giugno 2015 , 1429 letture
"Quanto votato oggi in Aula, per il nuovo codice degli appalti, rappresenta un passaggio politico fondamentale per attuare i principi espressi dalle direttive europee recepite; con il voto favorevole andiamo a realizzare un nuovo regolamento di gestione degli appalti pubblici che vieti l'utilizzo della procedura del massimo ribasso per le gare di progettazione, metta al centro la trasparenza, qualifichi le stazioni appaltanti, valorizzi il ruolo dell'Anac, semplifichi gli oneri documentali a carico dei soggetti partecipanti".

È quanto dichiara, in una nota, la Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli in merito all'approvazione del disegno di legge recante delega al Governo per la riforma del Codice degli appalti, e aggiunge: "Con il provvedimento votato oggi cambiamo concretamente il nostro sistema, le imprese dovranno e potranno garantire l'applicazione dei contratti nazionali di lavoro, il pagamento dei subappaltatori e tempi certi di consegna lavori e, soprattutto, sarà possibile rendere tracciabili gli appalti in tutto il loro percorso, e questo è un cambiamento fondamentale per contrastare i fenomeni corruttivi".

"Seguendo i principi delle direttive europee recepite - conclude Valeria Fedeli - saremo in grado di superare l'affidamento di contratti attraverso procedure derogatorie, e trovo che questo sia un punto qualificante del nostro sistema".
tag
servizi

Argomenti

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.