Rassegna stampa

Anzaldi: "Con M5s vogliamo la stessa cosa, quando diciamo "fuori i partiti dalla Rai"

Intervista a Michele Anzaldi di Francesca Schianchi - La Stampa

di Michele Anzaldi,  pubblicato il 5 marzo 2015 , 1272 letture
L'apertura di Grillo è positiva», si rallegra Michele Anzaldi, deputato Pd, segretario della Commissione di vigilanza Rai, «per me oggi si realizza un sogno».

È sicuro? Il suo capogruppo Speranza si chiede se ci sia un cambio di linea di Grillo o sia solo propaganda...

«Io ho visto segnali di un cambiamento di clima già quando Grillo è andato dal Capo dello Stato e gli ha lasciato un documento in cui sono indicati punti sulla Rai su cui è possibile un lavoro comune. E poi ancora nell`intervista di oggi (ieri, ndr) le sue parole su Mattarella mi sembrano in qualche modo un riconoscimento del fatto che, eleggendolo, abbiamo fatto la scelta giusta».

Quali sono i punti sulla Rai che voi condividete?

«No all`ingerenza dei partiti, trasparenza nelle nomine, razionalizzazione delle risorse, designazione sulla base dei curricula».

Questi sono principi: come si traducono in realtà?

«Io li ho tradotti in una proposta di legge firmata da me».

Assomiglia a quella presentata dal M5S due giorni fa?

«No, sono molto diverse. La loro non è praticabile: individua l`Agcom come arbitro delle scelte, che però è stata eletta dalla vecchia politica che non esiste più. E non dicano che si può cambiare, perché resta valida fino al 2019».

Sui consiglieri scelti per sorteggio che ne pensa?

«Le sembrerebbe normale scegliere un direttore di giornale per sorteggio?».

Vede allora che il dialogo è una buona intenzione, ma quando scendete nei dettagli non siete d`accordo?

«Ma i principi coincidono! Mi creda: se ci fosse qui Fico a parlarne, troveremmo una sintesi. Sono sicuro che quando entrambi diciamo "fuori i partiti dalla Rai", vogliamo la stessa cosa».

Allora quando vi incontrerete per parlarne?

«La settimana prossima si vedranno Fico e il nostro capogruppo in Commissione di vigilanza Vinicio Peluffo».

Si apre la possibilità di un`alleanza col M5S?

«Non su tutto, ma su alcuni temi specifici. La Rai potrebbe essere l`apripista».

Fonte: La Stampa

tag
servizi

Argomenti

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.