Regolamenti

Promemoria prima fase congressuale

Congressi di circolo e provinciali/ territoriali

pubblicato il 18 ottobre 2013 , 7799 letture
1. Nella prima fase dei congressi di circolo, ossia tra il 14 ottobre e il 6 novembre, a norma del relativo regolamento regionale, ciascun circolo riceve dalla relativa Commissione provinciale per il congresso le indicazioni per lo svolgimento dei lavori. La commissione provinciale pubblicizza il calendario di lavoro dei circoli.

2. La Commissione provinciale per il congresso nomina un garante per il congresso di ciascun circolo. Ogni garante è tenuto ad osservare tutte le misure di protezione e sicurezza, atte ad evitare rischi di distruzione, perdita, accesso non autorizzato o trattamento non consentito, così come indicato dal Responsabile nazionale o Titolare. L’incarico termina in data 15 dicembre 2013.

3. Il coordinamento regionale, in caso di inadempienza del Coordinamento provinciale, ha potere sussidiario di nominare il garante di circolo.

4. Ciascun circolo riceve dalla relativa Commissione provinciale per il Congresso i seguenti materiali:  numero ed elenco nominativo degli iscritti e l’elenco degli iscritti online fino al giorno precedente l’apertura del congresso, un registro per le nuove iscrizioni al Pd, il nome del garante che segue il congresso di circolo e il numero dei delegati da eleggere.

5. La convocazione del Congresso deve essere spedita a tutti gli iscritti al circolo almeno tre giorni prima del suo svolgimento e debbono essere indicati: giorno, orario di svolgimento, programma dei lavori, orario di inizio e termine delle votazioni.

6. Il cittadino/a può iscriversi, anche on line al PD fino al termine delle operazioni di voto. Gli iscritti ai Giovani democratici, che hanno compiuto sedici anni, godono di tutti i diritti e i doveri degli iscritti al PD, versando per la tessera il contributo di cinque euro.

7. Gli elettori possono partecipare e chiedere la parola. E’ diritto dell’elettore segnalare alla Commissione provinciale per il Congresso eventuali disfunzioni e inadempienze.

8. All’atto dell’apertura del congresso si insedia la presidenza del congresso di circolo, di cui fanno parte il segretario/coordinatore uscente e il garante indicato dalla Commissione provinciale per il congresso. Presso la presidenza sono depositate le candidature a segretario di circolo e le relative linee politico-programmatiche. La Presidenza stabilisce l’ordine di presentazione delle medesime.

9. I rappresentanti dei candidati provinciali possono assistere alle operazioni di voto e di scrutinio.

10. Al termine delle operazioni di voto e di scrutinio, il Garante consegna immediatamente i verbali del congresso e le somme incassate per le nuove iscrizioni alla Commissione provinciale per il congresso, unitamente alle ricevute e ai moduli del tesseramento, dandone conto sul verbale del circolo.
Eventuali non corrispondenze tra moduli, ricevute e somma consegnata, può essere motivo di annullamento del congresso del circolo da parte della Commissione provinciale per il congresso.

P.S.: Seguirà il vademecum per lo svolgimento della seconda fase, relativa all’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale.

Scarica il Promemoria prima fase congressuale.

tag
servizi

Argomenti

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.