CULTURA
[/aree/speciale/stati_generali_cultura/documenti/dettaglio.htm]
Intervento

E' necessario un new deal per la cultura Intervento di Giovanna Melandri

Come si costruisce l'identità italiana

di Giovanna Melandri,  pubblicato il 3 dicembre 2011 , 1948 letture
giovanna melandri  giovanna melandri
Quest'appuntamento cade in un momento cruciale dell'agenda del governo, sono felice che domani partecipi ai nostri lavori il neo ministro per i beni culturali. Spero sia il segno che la cultura torni ad essere centrale negli investimenti e nelle politiche per lo sviluppo del Paese. 
Riprendendo e mettendo al centro i temi dell'agenda digitale, indispensabili per fa uscire il settore culturale dalla marginalità in cui è stato confinato. 

A questo aggiungo la necessità di una riforma dei beni culturali.
Molti di voi sanno che oggi siamo qui dopo un percorso che si è sviluppato attraverso incontri territoriali, ai quali ho partecipato e vedendo quello che si è fatto credo che abbiamo acceso un motore importante per rimettere in corsa il Paese. 
Abbiamo alle spalle anni di devastazione, lo sappiamo e non solo di devastazione culturale, anche se questo settore è stato gravemente colpito. 
Ma è proprio da questa realtà, e rimettendo al centro la cultura che l'Italia potrà avere una chance per uscire dalla crisi economica che la investe.
  
Ora dobbiamo tirare una linea, e pensare a un progetto nuovo. Io a questo progetto voglio dare un titolo: valorizzazione.
E intendo sia quella proveniente da investimenti e attività pubbliche che da quelle private. Sono utili e necessari entrambi.
Inoltre credo sia necessario un nuovo patto per mantenere e far crescere nel Paese le risorse umane dedicate al settore. 
Non possiamo permetterci di far andare all'estero le nostre forse creative. 
Investiamo qui in Italia, perchè quello sulla cultura è un investimento ad alto contenuto occupazionale.



servizi
 

commenti

#1  valeria berti, 4/12/2011

esatto, se non cresciamo il valore culturale dei nostri ragazzi in italia, costringiamo le menti migliori ad accrescere il valore produttivo di altri paesi e in italia rimangono solo coloro che non hanno nuove idee impoverendo sempre piu' il paese

invia un commento

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.